//
Iniziative

Gennaio 2015

Res Populi invita tutti i cittadini (dalle famiglie, agli imprenditori, agli studenti) a questa serata in cui parleremo delle notizie che tutti sentiamo alla TV o leggiamo sui giornali ma che, ci rendiamo conto, sono poco chiare ed a volte depistanti dalla reale situazione che invece tutti viviamo nel nostro paese.

…Sembra esserci una regia occulta nei mass-media che mira alla disinformazione quanto all’informazione manipolata allo scopo di farci operare scelte che in altro modo non avremo voluto fare.
Mai come ora ci vuole CONSAPEVOLEZZA per non ritrovarci a vivere un futuro che NON ABBIAMO SCELTO NOI.

La serata vuole essere un possibile chiarimento, un aiuto a non chiudere gli occhi ma guardare in profondità per capire pienamente cosa ci attende.
Con la presenza di Paolo Mazzon rag. commercialista e tributarista e di Rinaldo Bortot imprenditore ed economista.

L’incontro avrà luogo a LOREGGIA presso l’Auditorium delle Scuole Medie.
A QUESTA SERATA SONO TUTTI INVITATI

infomanovrata

 

Il video della serata

Prima parte: tasse ed economia. Intervento di Paolo Mazzon, ragioniere commercialista, tributarista, esperto in materia fiscale e societaria.

Scarica le Slide

Seconda parte: economia e trattati internazionali. Interviene Rinaldo Bortot, dottore in economia e commercio, imprenditore ed economista.

Terza parte: dibattito col pubblico sui temi della serata.

_______________________________

Ottobre 2014

Res Populi ha invitato tutti i cittadini (padri di famiglia, figli, imprenditori, dipendenti, studenti, ecc) a questa serata in cui è stato fatto il punto della situazione in modo concreto, gettando uno sguardo ai mesi e anni futuri.

“TRANQUILLI” non è altro che lo slogan che i mass-media vogliono comunicarci ma la realtà che viviamo nel quotidiano è andata molto oltre …Quando pensiamo ai progetti che vorremo realizzare la domanda sorge spontanea “cosa resterà di questa Italia ai nostri figli? Che futuro avranno i nostri giovani in Italia?”.

Ad un anno dal primo incontro (5 dicembre 2013) la serata del 29 ottobre ha voluto essere una risposta obiettiva, un dialogo senza tabù con i giovani del nostro paese. Con la presenza di Paolo Mazzon rag. commercialista si parlerà in modo concreto e realistico.

L’incontro è stato fatto presso il CENTRO PARROCCHIALE di Loreggiola.

A QUESTA SERATA SONO STATI INVITATI TUTTI, IN PARTICOLAR MODO I GIOVANI CHE CHIEDONO RISPOSTE CERTE

 

locand_Tranquilli

Il video della serata

Prima parte: cosa resterà ai nostri giovani di questa Italia? Intervento di Paolo Mazzon, ragioniere commercialista, tributarista, esperto in materia fiscale e societaria.

Scarica le Slide

Seconda parte: dibattito col pubblico sui temi della serata.

_______________________________

Dicembre 2013

Ormai da qualche anno l’Italia si trova in una situazione di CRISI sempre più grave, i mass media non vogliono (e non possono) dire tutta la verità sulle cause e neppure possono esprimersi sulle conseguenze. Molti stanno vivendo sulla propria pelle i continui cambiamenti operati con la volontà di uscire da questa situazione… ma è davverò questo che otterremo nel prossimo futuro? Guardiamo in faccia la realtà e con l’aiuto di operatori del settore economico e sociale veniamo a conoscenza dell’effettivo stato delle cose e di ciò che ci aspetta tra pochi mesi. Sapere prima ciò a cui andremo incontro farà la differenza tra sopravvivere o soccombere.

REP POPULI HA INVITATO A QUESTA SERATA TUTTI COLORO CHE NON SENTONO LA SITUAZIONE COSÌ GRAVE.

Hanno parlano: il rag. commercialista Paolo Mazzon, il rag. consulente del lavoro Attilio Miotto, il dott. commercialista ex sindaco di Casale di Scodosia Renato Modenese, il sindaco di Loreggia Fabio Bui. Ha presentato e coordinato gli interventi il gruppo RES POPULI.

La serata è stata pubblicizzata con un triplice comunicato per evidenziare tutti i temi discussi.

3locandine

 

Il video della serata

Prima parte: origini ed evoluzioni della crisi. Quale futuro? Risponde Paolo Mazzon, Ragioniere Commercialista, tributarista, esperto in materia fiscale e societaria.

Scarica le Slide

Seconda parte: prospettive e sostenibilità del Welfare nell’Italia della crisi. Interviene Attilio Miotto, Ragioniere Consulente del lavoro, specialista in organizzazione, riorganizzazione e ristrutturazione delle aziende.

 

Terza parte: patto di stabilità nei Comuni: cura o malattia? Risponde Renato Modenese, Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Curatore Fallimentare, docente presso l’Istituto Tecnico Commerciale di Montagnana, ex Sindaco di Casale di Scodosia (Padova).

 

Quarta parte: intervento del Sindaco di Loreggia Fabio Bui sui temi della serata e dibattito col pubblico.

_______________________________

Marzo 2013

logo_Comunelogo_Ulss15

Con il patrocinio del Comune di Loreggia

con la collaborazione dell’ULSS 15 Alta Padovana

con la presenza dell’Associazione LIBERA

 

paginaWebSito

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RES POPULI organizza una serata di sensibilizzazione sul tema del Gioco d’Azzardo. Si presenta alla cittadinanza la nuda realtà su ciò che invece viene nascosto dietro una martellante campagna mediatica. La risposta alle domande più comuni per aprire gli occhi su una piaga sociale che negli ultimi anni si sta allargando a tutta la popolazione Italiana. Cosa fa lo Stato, cosa fanno i Sindaci, cosa fa la Sanità pubblica, cosa fanno le Forze dell’Ordine, cosa fanno i cittadini, cosa si può fare singolarmente ed in famiglia.

                                              scarica le Slide

Argomenti:

- I dati dell’Italia rispetto all’Europa (e mondo).

- Chi sono e quanti sono i giocatori.

- Costi sociali dei giocatori patologici.

- Come curare la piaga del gioco d’azzardo.

- Proposte ed ipotesi.

- Testimonianze di esperienze vissute.

Le interviste su La 7 Gold prima della serata

Prima parte: intervista al sindaco di Loreggia Fabio Bui sul tema del gioco d’azzardo patologico

 

Seconda parte: intervista al portavoce dell’associazione RES POPULI Davide ing. Cagnin sul tema del gioco d’azzardo patologico

 

Le interviste su TV 7 Triveneta prima della serata

Intervista al sindaco di Loreggia Fabio Bui ed al portavoce dell’associazione RES POPULI Davide ing. Cagnin sul tema del gioco d’azzardo patologico

 

Il video della serata

Prima parte: dati statistici sul gioco d’azzardo

 

Seconda parte: com’è cambiato negli ultimi anni il fenomeno delle dipendenze nel territorio parla il dr. Giorgio Cuccia Responsabile del Ser.T delle Unità distrettuali di Camposampiero e Cittadella – ULSS 15 Alta Padovana

 

Terza parte: intervento di Don Luigi Tellatin coordinatore regionale dell’Associazione LIBERA contro le mafie; seguito dall’intervento di Fabio Bui Sindaco di Loreggia “Il gioco rovina troppe famiglie” moltissimi casi disperati in paese, il sindaco elabora una proposta di legge

 

Quarta parte: il gioco d’azzardo patologico: la testimonianza di Pino e le domande del pubblico

 

_______________________________

Luglio 2012

zittoRES POPULI accende l’attenzione dei cittadini riguardo la possibilità di recarsi nel proprio comune per firmare un referendum che permetta il taglio degli stipendi d’oro dei parlamentari.

Anche in questo caso la comunicazione è mancata nei mass-media, l’unica possibilità è stata demandata al semplice passaparola. Per questo motivo RES POPULI ha ritenuto opportuno utilizzare una campagna di affissioni e sensibilizzare la popolazione del territorio.

 

 

 

 

 

 

_______________________________

Maggio 2011

referendumRES POPULI si attiva per la sensibilizzazione di temi socialmente rilevanti. Un esempio è la campagna di informazione svolta nel maggio 2011 riferita al REFERENDUM popolare sui temi:

- privatizzazione dell’acqua (gestione privata di un bene pubblico)

- possibilità di trarre profitto dall’acqua (bene pubblico)

- costruzione di centrali nucleari in Italia

- legittimo impedimento per processi a carico del Presidente del Consiglio

RES POPULI si è attivata con la distribuzione di volantini esplicativi, locandine e incontri di sensibilizzazione (una serata riguardante il nucleare), invio di messaggi mail. Messaggi costruiti in modo chiaro e di facile comprensione a tutti i livelli della popolazione.

 

 

Nei mesi precedenti il referendum, c’è stato un incidente alla centrale nucleare giapponese di Fukushima.

Il messaggio richiama ad una presa di coscienza che deve andare oltre.

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti

Online

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N. 62 del 02.03.2001. L'autore (o il sito) non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via mail. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazione nel tempo.