//
stai leggendo...

Salute

Sigarette elettroniche vietate agli under 18

Roma, 3 luglio 2013 - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, considerato il parere reso dal Consiglio Superiore di Sanità, ha firmato l’ordinanza che vieta la vendita ai minori di anni diciotto di sigarette elettroniche con presenza di nicotina. Lo comunica il ministero della Salute in una nota.

Il provvedimento vieta l’utilizzo delle sigarette elettroniche nei locali chiusi delle istituzioni scolastiche statali e paritarie e dei centri di formazione professionale. Il ministro della Salute sta inoltre predisponendo un intervento legislativo per regolamentare la disciplina dell’etichettatura e della pubblicità dei prodotti contenenti nicotina utilizzati come ricariche delle sigarette elettroniche.

CODACONS: ORDINANZA LORENZIN INSUFFICIENTE – Assolutamente insufficiente per il Codacons l’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, con cui si vietano le sigarette elettroniche ai minori di anni 18 e nelle scuole.

“Le e-cigarettes vanno vietate in tutti i luoghi pubblici, al pari delle normali sigarette- afferma il presidente Carlo Rienzi-. Non si capisce infatti il criterio per cui siano ritenute dal ministero pericolose, e quindi da vietare, all’interno delle scuole, ma non in altri luoghi aperti al pubblico. Non servono provvedimenti ad hoc da parte del ministro, come l’ordinanza emessa oggi ciò che serve è applicare le norme vigenti sui prodotti da fumo anche alle sigarette elettroniche, così da estenderne automaticamente i divieti”.

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2013/07/03/913791-sigarette-elettroniche-e-cigarettes-vietate-minori.shtml

 

Discussion

No comments yet.

Post a Comment

Argomenti

Online

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N. 62 del 02.03.2001. L'autore (o il sito) non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via mail. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazione nel tempo.